ISO9001 certificato IT | SK | Ricerca
 

Il nuovo obbligo di iscrizione del titolare effettivo di società slovacche nel Registro delle imprese

undefined Articolo redatto in data 2/11/2018 da JUDr. Pavol Biksadský, LLM e Avv. Andrea Cianti, usadený euroadvokát, dello Studio legale Biksadský & Partners


www.biksadsky-partners.com

Molti imprenditori già iscritti nel Registro dei partner del settore pubblico (“Register partnerov verejného sektora”) hanno già nota la nozione di “titolare effettivo” (“konečný užívateľ výhod”) e l’obbligo di iscrizione dei suoi dati nei casi previsti dalla legge n. 52/2018 G.U., appunto, sul registro dei partner del settore pubblico. Ebbene, l’obbligo di iscrizione dei dati sul titolare effettivo è stato esteso anche ad altri soggetti in virtù della recentissima riforma apportata dalla legge slovacca n. 52/2018 G.U. di modifica di varie leggi slovacche, tra le quali ai fini quivi trattati interessano la legge n. 297/2008 G.U. sull’antiriciclaggio (di seguito solo “Legge Antiriciclaggio”) e n. 530/2003 G.U. sul registro delle imprese (di seguito solo “Legge Registro”). Infatti, tale iscrizione del titolare effettivo sarà obbligatoriamente eseguita anche nel Registro delle imprese tenuto dal competente Tribunale della Repubblica slovacca, nonché in altri registri, quali il registro dei fondi senza finalità di investimento, il registro delle organizzazioni non lucrative, il registro delle fondazioni ed il registro delle persone giuridiche, degli imprenditori e degli organi della pubblica amministrazione.

L’argomento è vasto e di seguito si cercherà di fornire le nozioni fondamentali a ciò inerenti, di spiegare natura e contenuto di questo nuovo obbligo, di individuare i soggetti obbligati, di riportare le tempistiche entro il quale adempierlo, di individuare le sanzioni applicabili nel caso di mancato adempimento entro i termini previsti.

Procediamo con ordine, limitando la presente trattazione al caso di società a responsabilità limitata slovacca (s.r.o.), con l’avvertenza che l’estensione dell’obbligo vale anche per altri soggetti (per esempio, la società per azioni, la società in nome collettivo ecc.). Di seguito si utilizzerà convenzionalmente la dizione “società” per identificare tale “s.r.o.” slovacca.

Innanzitutto, il titolare effettivo della società è definito dall’art. 6a comma 1 lett. a) della Legge Antiriciclaggio, come la persona fisica che nella società

1.    ha una partecipazione diretta e/o indiretta - o la somma delle partecipazioni dirette ed indirette è nell’ammontare - di almeno il 25% dei diritti di voto nella società o nel capitale sociale della società, oppure

2.    ha diritto di nominare o altrimenti designare o revocare l’organo amministrativo, l’organo direttivo, l’organo di vigilanza o l’organo di controllo della società, oppure qualsiasi membro di qualsiasi summenzionato organo, oppure

3.    in altro modo diverso dalle due suelencate modalità controlla la società (per esempio mediante la stipula di patti parasociali ai sensi dell’articolo 66c del Codice di commercio slovacco o dell’esecuzione del contratto di società occulta disciplinato dagli articoli da 673 a 681 del Codice di commercio), oppure

4.    ha diritto al profitto economico (utili) di almeno il 25% dall’impresa della società o da altra sua attività.

Oltre alle società, i soggetti obbligati ad iscrivere i dati sul titolare effettivo nel Registro delle imprese sono tutte le persone giuridiche iscritte nel Registro delle imprese, con l’eccezione dei soggetti della pubblica amministrazione e gli emittenti di titoli negoziati sui mercati regolamentati che soggiacciono all’obbligo di pubblicazione delle informazioni ai sensi di una legge speciale (art. 2 comma 3 primo capoverso della Legge Registro). I soggetti obbligati che sono iscritti nel Registro delle imprese da prima del 31/10/2018 devono entro il 31/12/2019 presentare istanza di iscrizione dei dati sul titolare effettivo (art. 15e della Legge Registro), mentre gli altri soggetti obbligati (per esempio, le società che al 31/10/2018 non sono iscritte nel Registro delle imprese) devono presentare tale istanza già in sede di domanda di iscrizione del costituendo soggetto-società.

L’istanza di iscrizione dei dati sul titolare effettivo consiste nella presentazione al competente Tribunale di un modulo prestampato nel quale la società comunica all’autorità ricevente i dati identificativi sul suo titolare effettivo: nome, cognome, numero di nascita (o data di nascita se il numero di nascita non è stato assegnato), indirizzo di residenza o di altro soggiorno, Stato di cittadinanza e tipologia e numero del documento d’identità; nel modulo prestampato devono essere inseriti anche i dati a fondamento della posizione di titolare effettivo (art. 2 comma 3 secondo capoverso della Legge Registro). I summenzionati dati del titolare effettivo non sono pubblicati (art. 5 comma 2 secondo capoverso della Legge Registro) e pertanto non risulteranno, per esempio, dalla visura della società pubblicamente disponibile su internet al sito web del Registro delle imprese.

Le società iscritte nel Registro dei partner del settore pubblico non sono esonerate dall’adempimento dell’obbligo di iscrizione dei dati sul loro titolare effettivo nel Registro delle imprese (art. 2 comma 3 terzo capoverso della Legge Registro), a segno di una mancanza di dialogo automatico tra le istituzioni che curano la tenuta dei due suindicati registri.

Nel caso di inadempimento all’obbligo di corretta iscrizione dei dati sul titolare effettivo nel Registro delle imprese, è nei confronti delle società iscritte nel Registro delle imprese da prima del 31/10/2018 applicabile l’art. 11 della Legge Registro. Tale norma prevede l’obbligo in capo al Tribunale del Registro (autorità che cura la tenuta del Registro delle imprese) di comminare alla persona fisica legittimata ad agire per la società (quindi all’amministratore) la sanzione pecuniaria amministrativa fino all’importo massimo di 3.310,00 euro se, parafrasando la fattispecie di interesse in questa sede, la società non presenta l’istanza di iscrizione dei dati sul suo titolare effettivo entro i termini previsti dalla legge o se iscrive dati falsi sul titolare effettivo (per esempio, indica i dati di una persona che non è titolare effettivo della società). Da una maggiormente dettagliata analisi dell’ordinamento giuridico slovacco, si potrebbe anche concludere nel senso della proliferazione di ulteriori conseguenze alle quali, in via puramente ipotetica ed interpretativa, tentiamo di dare un sintetico accenno:
-    lo scioglimento giudiziale coattivo della società ai sensi dell’articolo 68 del Codice di commercio slovacco, ma sul punto e sull’applicabilità di tale norma alla fattispecie qui trattata non sono ancora stati resi orientamenti dottrinali di alcun tipo;
-    l’applicazione di sanzioni previste dalla legge Antiriciclaggio;
-    la commissione di reati (si pensi al caso di iscrizione nel Registro delle imprese dei dati del socio apparente quale titolare effettivo, qualora chi veramente controlla la società fosse tutt’altra persona fisica).

Il sopra descritto impianto normativo non prevede esplicitamente la regolamentazione della fattispecie in cui muti la persona del titolare effettivo. Si pensi, per esempio, al caso in cui il socio di maggioranza di una società ceda la propria quota sociale ad un’altra persona, la quale ne diventerebbe così un/il titolare effettivo. Riteniamo che in questo caso sarebbe applicabile la sopra descritta sanzione pecuniaria prevista dall’art. 11 della Legge Registro in combinato disposto con l’art. 5 comma 5 della Legge Registro; in base a questa da ultimo menzionata norma, l’istanza di iscrizione della modifica dei dati iscritti nel Registro delle imprese deve essere presentata entro 30 giorni dal giorno in cui si sono prodotti gli effetti dell’atto che ha dato causa alla modifica.

Ci pare importante segnalare che la nuova legge slovacca n. 52/2018 G.U. ha introdotto anche il nuovo articolo 10a nella Legge Antiriciclaggio, in base al quale le persone giuridiche (limitiamoci al caso delle società) sono obbligate ad identificare il proprio titolare effettivo ed a curare la tenuta di tale identificazione in forma cartacea o telematica; esse sono ai sensi della medesima norma altresì obbligate ad aggiornare i dati identificativi del titolare effettivo, i dati che fondano la posizione di titolare effettivo ed i dati con i quali si dimostra la posizione di titolare effettivo. La sanzione applicabile per la violazione di tale obbligo è prevista dall’articolo 33 comma 3 della Legge Antiriciclaggio nell’importo massimo di 200.000 euro, sebbene la norma in questione preveda genericamente che la Guardia di Finanza possa - ma non debba - comminare tale sanzione.

L’introduzione dell’obbligo di iscrizione nel Registro delle imprese dei dati sul titolare effettivo della società sembra essere la mossa che segna il colpo di grazia alle cosiddette “società fiduciarie” o “società con socio occulto” nell’ordinamento slovacco. Infatti, qualora a decorrere dal 1/11/2018 si volesse creare una struttura formalmente di proprietà di un soggetto, ma sostanzialmente in qualsiasi modo controllata da un altro soggetto (titolare effettivo), i dati di tale ultimo soggetto dovranno essere iscritti nel Registro delle imprese. Il fatto che tali dati non siano pubblicati non preclude alle varie autorità pubbliche – slovacche o straniere – di visionare o consultare questi dati nell’ambito di varie procedure (per esempio, negli accertamenti compiuti nell’ambito della collaborazione tra le autorità fiscali di diversi Stati membri dell’Unione Europea).

Per adempiere al nuovo obbligo di iscrizione dei dati del titolare effettivo della Vostra società nel Registro delle imprese, non esitate a contattarci.

Articolo redatto in data 2/11/2018


JUDr. Pavol Biksadský, LL.M., advokát

Avv. Andrea Cianti, usadený euroadvokát




 
 
Dicono di noi

 gianni_franco_papa.jpg"Abbiamo aiutato le aziende italiane che intendevano ampliare il proprio business in Slovacchia. Devo dire che la Camera di Commercio Italo - Slovacca ha fatto molto per questo."

Gianni Franco Papa / VicePresidente Camera di Commercio Italo-Slovacca 2006-2007
 
 
Contatti
Sede:
Michalská 7
81101 Bratislava
Tel.: +421 2 541 31 290
Facciamo parte di
&nsbp;
Home La Camera Servizi Associarsi Business Eventi Pubblicazioni News Contatti Camera di commercio Italo-Slovacca
© 2018. All rights reserved