ISO9001 certificato IT | SK | Ricerca
 

NBS: stime a ribasso per il PIL slovacco

  undefined La Banca Centrale Slovacca NBS ha tagliato le sue stime di crescita del PIL dal 3,5% al 3,3%. Il prossimo anno il tasso di crescita dovrebbe scendere al 3,2% (precedentemente stimato al 3,4%).

Il rallentamento della crescita – che è già calata rispetto al 4,1% registrato nel 2018 – è dovuto a fattori esterni, come la Brexit, la guerra commerciale tra UE e Stati Uniti e una minore crescita dell’Europa Occidentale. La mancanza di personale si traduce in un aumento dei salari: il salario nominale dovrebbe salire del 6,7% quest’anno e del 6,1% nel 2020. Il governatore della Banca Centrale Slovacca, Peter Kažimír, prevede un deficit nelle finanze pubbliche pari allo 0,7% del PIL per quest’anno e 0,8% nel 2020. Qualche mese fa, in veste di ministro delle Finanze, Kažimír si vantava delle previsioni riguardo a un ipotetico surplus nel bilancio statale per il biennio 2019-2020.

Source: sme.sk

 
 
Dicono di noi
sulik_richard.jpg"Penso che non tutte le Camere di Commercio lavorino in modo così efficiente come quella italiana, almeno per quanto riguarda i contatti."

 

Richard Sulík / Ex-Presidente del Parlamento Slovacco 2010-2011
 
 
Contatti
Sede:
Michalská 7
81101 Bratislava
Tel.: +421 (0)948 899 880
Facciamo parte di
&nsbp;
Home La Camera Servizi Associarsi Business Eventi Pubblicazioni News Contatti Camera di commercio Italo-Slovacca
© 2019. All rights reserved