ISO9001 certificato IT | SK | Ricerca
 

Vuoto a rendere, possibile gestione condivisa con un rincaro dei depositi

undefined Due associazioni di bibite analcoliche e di produttori di birra e due di commercio al dettaglio sono in trattative per creare una nuova organizzazione.

L’obiettivo di questa unione sarebbe la gestione del deposito cauzionale e restituzione delle bottiglie di plastica PET e delle lattine. Lʼobbligo del vuoto a rendere entrerà in vigore il 1 gennaio 2022. L’organizzazione investirà €80 milioni per dare vita al sistema, mentre i relativi costi di gestione sono stimati intorno €33 milioni annui. La normativa ha disposto un deposito minimo per le bottiglie di PET a 12 centesimi e per le lattine a 10 centesimi. Tuttavia l’organizzazione pianifica di addebitare un costo di 12 centesimi sia per le bottiglie sia per le lattine e sta addirittura prendendo in considerazione di portarle a 15 centesimi.

Fonte: (HN/1)

 
 
Dicono di noi

roberto_martini.jpg "L’Ambasciata d'Italia a Bratislava ha già avviato un’ottima collaborazione con la Camera di Commercio e sarò felice di vedere le due istituzioni muoversi sempre all’unisono."

Roberto Martini / Ex-Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Slovacca 2012-2016
 
 
Contatti
Sede:
Michalská 7
81101 Bratislava
Tel.: +421 (0)948 899 880
Facciamo parte di
&nsbp;
Home La Camera Servizi Associarsi Business Eventi Pubblicazioni News Contatti Camera di commercio Italo-Slovacca
© 2019. All rights reserved