Kačka: fallimento inevitabile

  • September 10, 2019
undefined I fornitori del riveditore in fallimento Kačka sono preoccupati per la perdita di decine di milioni di euro. Il rivenditore, di proprietà dell’azienda polacca Enterprise Investors,

non ha provveduto al pagamento delle fatture scadute nei mesi di luglio e agosto e ha presentato istanza di fallimento a fine agosto. I produttori locali di prodotti alimentari hanno richiesto l’aiuto dello Stato. La direzione di Kačka spiega che l'istanza di fallimento era inevitabile, dopo che una banca ha congelato i loro conti correnti. I suoi problemi sono stati causati dal crescente costo del lavoro, dopo che il governo ha innalzato lo stipendio minimo garantito, insieme alla retribuzione per il lavoro notturno e nei fine settimana. L’azienda impiega 1.800 persone in oltre 300 negozi.

Sources: hnonline.sk, SME/5

 Indietro