BootIQ cresce e vuole investire in Slovacchia

  • September 10, 2019
undefined L’azienda informatica ceca BootIQ (Lukáš Novák) ha acquisito l’azienda informatica locale EEA, che lavora nel settore della business intelligence,

del consolidamento dei dati e dell’intelligenza artificiale. Grazie ad ulteriori acquisizioni BootIQ adesso ha 300 sviluppatori e un fatturato annuo pari a 16 milioni di euro. Tra i suoi clienti si annoverano TMobile, Košík, Nestlé, Škoda Auto e Metrostav. BootIQ fa parte del gruppo InTeFi Technologies, che in Slovacchia possiede una società di intermediazione finanziaria chiamata FinGO.sk e Golden Oak Capital, un developer. L’azienda ha progetti in Slovacchia per un totale di 40 milioni di euro.

Source: HN/10

 Indietro