eKasa, spuntano falle nel sistema per facilitare l’evasione fiscale

undefinedSecondo il Centro Investigativo Jan Kuciak e la società di sicurezza Nethemba, eKasa, il nuovo sistema elettronico che collega i registratori di cassa ai server dell’autorità fiscale FS permette una più facile evasione fiscale.

Questo perché la comunicazione tra registri di cassa e l’archiviazione dei dati non è criptata. Nethemba, dal canto suo, aveva mostrato proprio la facilità con cui era possibile evitare la battuta degli scontrini o di stampare lo stesso scontrino più volte senza che l’autorità fiscale FS ne fosse al corrente. Resta un mistero quindi come CHDU fu in grado di farsi autorizzare da FS il sistema di archiviazione dati non criptato, attualmente impiegato da metà dei registratori di cassa eKasa. Nonostante i dubbi di Nethemba, l’autorità FS assicura che il sistema è sicuro e che avrebbe rilevato presto le evasioni segnalate da Nethemba. Quest´ultima mette in dubbio le argomentazioni di FS.

Fonti: (icjk.sk, zive.sk, SME/1)

 Indietro