Repubblica Ceca, spara in ospedale e si suicida. 6 morti e 2 feriti

  • December 10, 2019

undefined È una tragedia quella che è avvenuta ad Ostrava, nel Sud-Est della Repubblica Ceca.

11:00. Ultima ora. La polizia ha confermato che il killer si è suicidato con un colpo alla testa.

Un uomo, non ancora rintracciato dalla polizia, ha aperto il fuoco nel Faculty Hospital. La sparatoria, che è avvenuta intorno alle 7 del mattino, ha visto coinvolte diverse persone all'intorno di uno dei reparti. Il Ministro degli Interni Jan Hamacek ha parlato di diverse vittime, mentre la polizia locale ha confermato per adesso che il bilancio è di sei morti e due feriti. Delle sei vittime, fonti interne all'ospedale hanno confermato che si trattano di quattro uomini e due donne; mentre per quanto riguarda i feriti, uno sembra grave.

Per adesso le dinamiche e il movente restano ignoti alla polizia, quello che si sa è che il killer è un uomo alto circa un metro e ottanta, con indosso una giacca rossa. Infatti, un fermo immagine delle telecamere a circuito chiuso interne all’ospedale ha permesso alla polizia di diffondere a mezzo stampa il volto dell’uomo. Le forze dell’ordine hanno lanciato un appello affinché eventuali testimoni possano collaborare con le ricerche.

Nel frattempo l’ospedale e l’università vicina sono stati evacuati.

Fonte foto: twitter.com

Fonte: sme.sk

 Indietro