ISO9001 certificato IT | SK | Ricerca
 

SPP interessata alla vendita di beni E.ON-innogy

undefinedIl rifornitore di gas SPP ha confermato l’interesse nell’acquisizione dei beni che le aziende tedesche E.ON e innogy venderanno in Repubblica Ceca e Ungheria.

La Commissione europea aveva condizionato lo scambio di beni, tramite la quale E.ON sarebbe passata alla distribuzione e innogy al rinnovabile, alla vendita di alcuni assets. SPP, però, non ha rivelato quali assets proverà ad acquistare.
In Slovacchia lo scambio di beni coinvolgerà il distributore di energia VSE. Entrambe le compagnie hanno trovato già l’accordo sul prezzo al quale innogy venderà la sua percentuale del 49%, con annessi diritti di voto. La vendita richiede però l’autorizzazione del governo e i tedeschi si rivolgeranno al prossimo governo. Quando l’azienda ceca EPH acquistò il 49% di SSE nel 2013 il prezzo fu 400 milioni di euro.  

Source: (HN/3)

 
 
Dicono di noi

malatinsky_tomas.jpg "Camere di Commercio come la CCIS incoraggiano da un lato le imprese straniere a sviluppare le loro attività in Slovacchia, dall’altro possono essere un ottimo strumento per le aziende slovacche che intendono proporsi nel contesto italiano."

Tomáš Malatinský / Ministro dell´Economia della Repubblica Slovacca 2012-2014
 
 
Contatti
Sede:
Michalská 7
81101 Bratislava
Tel.: +421 (0)948 899 880
Facciamo parte di
&nsbp;
Home La Camera Servizi Associarsi Business Eventi Pubblicazioni News Contatti Camera di commercio Italo-Slovacca
© 2019. All rights reserved