Parlamento, rafforzata la legge contro i furbi della bancarotta

  • October 23, 2019

undefined Il Parlamento ha approvato un leggero rafforzamento delle norme in materia di fallimento delle persone fisiche.

Nel corso degli ultimi 2 anni e mezzo, oltre 30.000 slovacchi hanno tratto vantaggio della bancarotta semplice e a basso costo, cancellando debiti per oltre €200 milioni. A loro volta, le banche dicono che circa un terzo di loro avrebbe potuto ripagare parte dei propri debiti. Ora, solo chi è a rischio della confisca dei beni per più di un anno potrà presentare l’istanza di fallimento. Allo stesso modo, ai curatori fallimentari sarà permesso di valutare i beni dei debitori.

Fonte: (dennikN.sk)
 

 Indietro