Pensioni, novità dall’Istituto di Previdenza Sociale SP

  • November 28, 2019

undefined I clienti a cui spettano le pensioni del secondo pilastro pensionistico riceveranno una pensione più alta del primo pilastro da parte dell’Istituto di Previdenza Sociale SP.

Questo grazie ad una revisione parlamentare della legge sulla previdenza sociale. Attualmente le pensioni del primo pilastro, cioè quelle erogate direttamente dall’Istituto di Previdenza Sociale, sono in fase di taglio a causa di una formula impostata erroneamente.

Allo stesso modo, l’Istituto di Previdenza Sociale SP ha trovato una soluzione per fronteggiare l’aumento della pensione minima legandola al 33% dello stipendio medio. Come raccontato nelle settimane precedenti, l’allarme lanciato di SP riguardava l’inadeguatezza del sistema IT nel ricalcolare le nuove pensioni di 280,000 persone. Ora SP è riuscita a persuadere il Parlamento a semplificare il metodo di calcolo delle nuove pensioni, che costeranno €150 milioni in più all’anno, anche se lo stato non ha ancora trovato le coperture per quella cifra.

Fonte: (SME/5, dennikN.sk)

 Indietro