Prešov, fuga di gas in un palazzo. 5 morti e 40 feriti. Incendio ancora fuori controllo

  • December 6, 2019

undefined Aggiornamenti minuto dopo minuto arrivano da Prešov dopo una tragica esplosione causata da una fuga di gas in una palazzina.

15.50. Ultima ora. I vigili del fuoco stanno evacuando l'edificio per continuare le operazioni di spegnimento dell'incendio dall'esterno. Questo perchè il palazzo non è più sicuro ed è a rischio collasso.

15.35. Ultima ora.
È salito drasticamente il numero dei feriti, richiesto soccorso per 40 persone. Il numero delle vittime potrebbe salire.

15.20. Ultima ora.
Tutte le persone che era possibile evacuare sono state tratte in salvo. L'incendio si estende dal sesto piano a salire e non è stato ancora spento. Gli ultimi tre piani sono completamente bruciati e il tetto dilaniato. La tromba delle scale è collassata.

15:04. Ultima ora. Oltre al numero delle vittime, 5, è stato confermato anche il numero dei feriti sotto osservazione in ospedale, 6. Nessuno in pericolo di vita.

15:00. Ultima ora. Confermata la morte di una quinta vittima. Incendio non ancora domato. 85 vigili del fuoco sul posto.

L’evento, accaduto intorno alle 12:45, riguarda una palazzina in via Mukacheva a Prešov tra il nono e il dodicesimo piano. A seguito dell’esplosione, causata da una fuga di gas, sta seguendo un lungo incendio che, secondo le ultime fonti, è ancora fuori controllo per le decine di vigili del fuoco accorsi sul posto. Per adesso le prime stime confermano la morte di quattro persone e numerosi feriti. In questo momento i vigili del fuoco più i militari accorsi stanno evacuando l’edificio e quelli vicini, visto il rischio di collasso del palazzo o di ulteriori esplosioni. In particolare i condomini dei piani superiori scappati sul tetto dell’edificio a causa del collasso di una parte delle scale.

Sul posto, come dicevamo prima, sono accorsi tutti i vigili del fuoco della zona, compresi quelli di Prešov, Sabinov, Košice, Levoča, Bardejov, Lipany, Hanušovce nad Topľou; il MUSAR (specializzato nella ricerca dei dispersi) dalla loro basi di Humenné, Žilina e Košice; la polizia e numerose ambulanze.

Oltre al sindaco di Prešov Andrea Turčanová, che ha definito l’evento come “La peggior tragedia che fosse mai accaduta a Prešov negli ultimi 50 anni”, si stanno recando sul posto anche il Primo Ministro Peter Pellegrini, il Ministero degli Interni Denisa Saková e il Ministro della Salute Andrea Kalavská.


Fonte foto: Michal Ivan
Fonte: sme.sk

 Indietro