Impennata dell’imposta immobiliare dal 1° gennaio

  • February 19, 2020

undefinedBen 48 città slovacche su 71 hanno aumentato l’imposta sugli immobili.

Secondo il Ministero delle Finanze, ben 48 città slovacche su 71 hanno aumentato l’imposta sugli immobili dal 1° gennaio e l’incremento medio è stato pari a un terzo. Košice, Trnava e Banská Bystrica hanno avuto l’incremento più rapido. Negli ultimi anni il ritmo di crescita della tassa è stato lento, ma ora le città giustificano questo aumento a causa dei tagli sull’imposta del reddito personale (la cui riscossione fa parte del reddito comunale) e l’imposizione di pasti scolastici gratuiti e buoni di viaggio. Nonostante ciò, la Slovacchia ha ancora una delle più basse imposte immobiliari dell’Unione Europea. Nel 2018, gli Stati Membri hanno riscosso in media l’1.5% del PIL in tasse immobiliari, mentre la riscossione della Slovacchia è stata di 0.4%.

Fonte: HN/2

 Torna alla pagina principale e leggi tutte le ultime notizie. Visita news.camit.sk